I Panini al latte

11:27

Qui oggi è una giornata piovosa, e anche parecchio freddina! Mi sono alzata presto come ogni sabato, e ho pensato di realizzare qualcosa di semplice, buono per la prima colazione, per la merenda o per un aperitivo!
Ho provato per la prima volta i morbidissimi panini al latte!!!
Sono molto soddisfatta!
La ricetta che ho seguito è di Sonia Peronaci, ve la ripropongo allo stesso modo, non ho cambiato una virgola, ad eccezione della temperatura del forno, perchè quella forse va bene per i forni a gas e io, aimè ne ho uno elettrico!
Ho utilizzato anche per questa ricetta la Farina Manitoba Rosignoli Molini, perchè è una farina di forza di grano tenero, che lievita bene e che assimila molto bene i liquidi.

Ingredienti: (per 30 panini al latte)

500 gr di farina forte Manitoba (per me Farina Manitoba Rosignoli Molini)
25 gr di lievito di birra fresco
60 gr di zucchero + 2 cucchiaini per il lievitino
7 gr di sale
300 ml di latte tiepido
50 gr di burro
latte e 1 uovo sbattuto per spennellare

Preparazione:


Passo 1: In una ciotola sbriciolate il lievito e aggiungete 100 ml di latte tipiedo, con due cucchiaini di zucchero, girate bene con una frusta per far sciogliere il lievito. Coprire con un piattino e lasciate riposare qualche minuto, vedrete che si presenterà schiumoso.
Passo 2: sciogliete il burro in un pentolino, aggiungete il latte tiepido, ovvero i restanti 200 ml, unite il sale e lo zucchero e mescolate molto bene, mettete in una ciotola la farina e versateci il composto, aggiungete anche il lievitino preparato in precedenza. Amalgamate bene e trasferite l'impasto su una spianatoia con pochissima farina, impastate per 10/15 minuti per ottenere un impasto molto liscio.
Mettete nuovamente l'impasto in una ciotola coperta con un canovaccio umido e lasciate lievitare per almeno 2 ore, fino al raddoppio del suo volume.
Passo 3: formate un filoncino con il vostro impasto, tenete a portata di mano la vostra bilancia e tagliate dei pezzetti di impasto di circa 30 gr, dovete formare una pallina: il mio consiglio è quello di utilizzare quello che io chiamo il metodo "OK" ovvero con le dita chiuse come se facesse un ok appunto, fate passare da sotto a sopra l'impasto, spingendo dal basso verso l'alto, cos' facendo l'impasto passa attraverso il tondo del pollice e dell'indice e diventa liscio! Disponete su due teglie ricoperte di carta forno, spennellate i paninetti con del latte e lasciate lievitare ancora 30 minuti.
Passo 4: spennellate con un uovo sbattuto la superficie, per garantire una bella lucidatura, infornate per 18/20 minuti a....vedete voi....io ho fatto 190/200°, la ricetta prevedeva 220° ma i miei panini rischiavano di bruciarsi nel forno! Valutate in base al vostro tipo di forno!
Passo 5: Far raffreddare su una graticola

Che dire...i paninetti sono pronti!!

Con questa ricetta collaboriamo con:











You Might Also Like

10 commenti

  1. che buoni e coccola golosa per la colazione di questa giornata fredda e uggiosa!!
    brava!
    FELICE WEEK-END

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si! i lievitati mi danno sempre molta soddisfazione!! è piacevole la preparazione! buon weekend anche a te

      Elimina
  2. A vederli sembrano ottimi! Adesso che sta arrivando il freddo li proverò sicuramente a fare, ogni scusa è buona per accendere il forno :)

    RispondiElimina
  3. grazie chiara! vedo che ci segui sempre! è un vero piacere!!

    RispondiElimina
  4. Bellissimi questi panini al latte... dalla foto si percepisce quanto siano soffici!
    Visto l'ottimo risultato proverò anche io la ricetta! ;)
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio molto!! ho fatto un salto nel tuo blog e ti faccio tanti complimenti!!!

      Elimina
  5. Chissa' che profumo in casa...un risveglio dolcissimo!!!!

    RispondiElimina
  6. sono assolutamente perfetti e sicuramente favolosi!!!!!!!!!
    Buonissima serata

    RispondiElimina
  7. Sono a dir poco perfetti :-) Complimenti cara

    RispondiElimina

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Ultimi commenti

Flickr Images

Subscribe