Un po' di sole nel piatto

22:18

Danubio con scamorza e prosciuttoUn piccolo quadernetto con i quadretti, di quelli tascabili, una copertina simil pelle color arancione e un elastico: è il mio taccuino degli appunti, dei pensieri, delle ricette che trovo qua e là, "una lista della spesa" che racconta attimi della mia vita. 
Lo porto sempre con me, mi aiuta a ricordarmi le cose, a non farmele sfuggire! 
L'altro giorno, per esempio ho visto un gatto, anche lui era color arancione, doveva avere un pelo sofficissimo, se ne stava panciolle sulla terrazza del condominio, e si acchiappava il sole, "beato lui!" ho pensato, io con la mia pelle chiara, mi sarei già scottata! 
Ho anche visto un abito in vetrina di cui mi sono innamorata, è color giallo con una punta di fluo, ha una fascia blu in fondo, ed è fantasticamente anni '50...ne cerco uno così per il matrimonio di una cara amica! E' semplice semplice, come piace a me! Vi racconto anche dei bellissimi fiori che ho sul balcone, una surfinia colore viola e una color bianco, che cadono maestosamente verso il basso, hanno un aspetto così bello che allietano il cuore!
I colori sono attorno a noi e ci influenzano, accompagnano i nostri stati umorali, e parlano un po' di noi, del nostro essere! Così accade che in una brutta giornata uggiosa, un sole nel piatto color oro, ti possa portare un sorriso! nasceva il mio primo danubio salato, con scamorza e prosciutto cotto...è stato amore a prima vista!

Questa ricetta l'ho trovata qui se volete osservare i passaggi, a me è stata molto utile!

Danubio con scamorza e prosciutto



Ingredienti (per circa 25 palline ripiene):

550 gr di farina Manitoba
250 ml di latte
50 gr di olio e.v.o.
35 gr di zucchero
10 gr di sale
15 gr di lievito fresco
1 uovo intero + un tuorlo per spennellare
200 gr di prosciutto cotto a dadini
200 gr di scamorza dolce
semi di sesamo per decorare
Danubio con scamorza e prosciutto





Preparazione:

Scaldate il latte, dovrà essere tiepido, sbriciolatevi dentro il lievito fresco e aggiungete lo zucchero, mescolate fino a che il lievito non si sarà completamente sciolto. In una terrina a parte, mettete la farina, praticate un buco al centro e aggiungete olio, un uovo intero, e il latte in cui avete fatto sciogliere il lievito. Impastate per un po' e dopo aggiungete il sale (mi raccomando non deve andare a diretto contatto con il lievito). Trasferite l'impasto su una spianatoia leggermente infarinata e lavorate per almeno 10 minuti. Riponete il vostro impasto in una ciotola, coperta da pellicola trasparente, e lasciate riposare almeno 2 ore, o fino al raddoppio del volume. Poi formate una sorta di pallina, richiudendo verso il basso l'impasto, del peso di circa 35/40 gr, ve ne verranno circa 25, lasciate riposare per altri 15 minuti. A seguire, allargate ogni pallina e riempitela con cubetti di scamorza e prosciutto cotto, richiudete sempre verso il basso l'impasto e riponete le palline ripiene una vicino all'altra, in una teglia, fino a formare una sorta di corolla di fiore. Spennellate la superficie con un tuorlo sbattuto, mettete una manciata di semi di sesamo e lasciate ancora a riposo per altri 30 minuti. Trascorso il tempo necessario alla lievitazione, infornate per almeno 30 minuti, e comunque fino a completa doratura, a 180°, regolatevi con il tempo in base al vostro forno. Se gustate il danubio ancora caldo sarà squisito!!
Come vedete io non ho usato tutte le palline ripiene per formare questo "girasole", quelle avanzate le ho fritte in abbondante olio...wooow non vi dico il sapore!

a presto,

Silvia


You Might Also Like

8 commenti

  1. Che delizia! Tutto da provare! :-D

    RispondiElimina
  2. Ciao Silvia, è vero, basta un tocco di colore per raddrizzare una giornata grigina...e questo danubio così bello giallo dà subito allegria! Il ripieno dev'essere una delizia, da gustare caldo caldo :) Buon 25 aprile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoo! sì ti confermo che il ripieno caldo è stato gustoso e forse anche di più con le palline che poi ho fritto!!! buon 25 aprile anche a te!!! a presto

      Elimina
  3. cara,questo è un piatto superbo,goloso, troppo buono potrei vederlo 5 milioni di volte eppure non mi stanca mai, grazi per la visione,buona festa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, grazie per le tue parole! sono contenta che questo "sole" sia piaciuto!!! buona festa anche a te, a presto cara

      Elimina
  4. Invoglia un sacco a mangiarlo e a farlo!!! Buono buono!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao annalisa, qui in effetti se lo sono spazzolato tuttooooo, a prestoo

      Elimina

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Ultimi commenti

Flickr Images

Subscribe