Chi di verde si veste, di sua beltá si fida

13:11



reginette con crema di broccolo romanesco
Un giorno il giallo del sole e il blu del cielo  si strinsero in un abbraccio intenso, e nacque il verde. 
Il verde è un capriccio un po' buono e un po' furbetto.

E' natura e primavera in mezzo a un prato, soliditá e rinascita nel gambo di un fiore appena nato, è giovinezza dentro gli anni, fortuna e destino in un quadrifoglio.

È magia con fate e folletti di leggende del bosco, è ricchezza con pietre preziose come gli occhi innamorati di una ragazza, è avvolgente in foglie di edera.
È speranza dentro al vaso di Pandora.
 
A volte può insidiarsi come serpe nell'invidia o colorarsi di avarizia nel denaro.
reginette con crema di broccolo romanescoE' energia e attenzione per l' ambiente, sostenibilità in progetti del futuro.



Ma perlopiù è equilibrio sulle pareti di una stanza, calma in una tazza bollente dentro foglie in infusione. 
È romantico, nelle sue tonalitá e sfumature dal colore mela a quello acqua, nei dettagli scelti da una sposa.

Ho appena scoperto che una frase di saggezza popolare recita queste parole: "Chi di verde si veste, di sua beltá si fida", perchè pare che il verde non sia un colore che dona a tutti... ma lo avete visto infatti sua maestá il broccolo romanesco? 

É la bellezza fatta ortaggio! E' geometria e matematica dentro una spirale di rosette che si moltiplicano, è un saluto al mese di Marzo, in attesa della primavera.







Reginette con crema di broccolo romanesco

Ingredienti per la crema:

un broccolo romanesco 350/400 gr
2 spicchi d'aglio
olio e.v.o per rosolare + 3/4 cucchiai da aggiungere alla crema finale
60 gr di parmigiano reggiano 
40 gr di pecorino romano
sale q.b.
2/3 mestoli di acqua di cottura (prelevare un mestolo da aggiungere alla crema)
3 foglie di basilico

Decorazione finale: granella di nocciole tostate e pecorino grattuggiato


reginette con crema di broccolo romanesco


Preparazione:

Lavate il broccolo e tagliatelo a pezzetti. In una padella antiaderente, versate un po' di olio con due spicchi d'aglio (che poi toglierete), aggiungete il broccolo e fatelo rosolare per qualche minuto. Aggiungete 2/3 mestoli di acqua bollente per la cottura, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 10 minuti. La cottura veloce garantisce il mantenimento di un bel colore verde.
Passate i broccoli al mixer, aggiungendo un mestolo della stessa acqua di cottura, aggiungete il parmigiano reggiano, il pecorino romano, le foglie del basilico, un pizzico di sale e 3/4 cucchiai di olio e.v.o., emulsionate fino ad ottenere una crema, se la crema dovesse risultare molto densa, regolatevi aggiungendo poca acqua calda.

Una volta scolata la pasta che preferite, tenete un po' di acqua di cottura e amalgamate con la crema di broccolo, come se condiste una pasta al pesto. Aggiungete a piacere della granella di nocciole tostate, grattuggiate un po' di pecorino.

 


reginette con crema di broccolo romanesco


 

































You Might Also Like

37 commenti

  1. wow! La crema è stupenda! Complimenti davvero! un salutone:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica!! è stata promossa! :) un salutone anche a te

      Elimina
  2. So che non ci crederai... io sono sicura non ci crederai... nemmeno io ci credo! Questo è stato il mio pranzo di oggi! :D
    Giusto il tocco delle nocciole tostate mi è mancato, ma posso parlare di questa squisitezza senza esitazioni, sentendone quasi ancora il retrogusto! E che bella sensazione parlar di ciò che si sa, che meravigliosa emozione accomodarsi alla tavola luminosa di una foodblogger! ^_^
    Ché di verde, si sa, si possono amare anche gli occhi, no? I tuoi quale colore indossano? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si che ci credo!! e tu ci credi se ti dico che io ho mangiato per la prima volta una pasta con i broccoli? Mi è piaciuta l'idea di questa crema, e forse per il fatto di averla preparata in maniera diversa dal solito, mi ha fatto riscoprire un sapore che invece snobbavo! i miei occhi indossano proprio il verde, me li ha trasmessi la mia nonna! :) un abbracciooo

      Elimina
    2. E lo sapevo! :D
      Il detto ch'è nel tuo titolo allora calza a pennello! ^_^

      Elimina
  3. Fantastica l'esaltazione del verde nell'introduzione al post ! Mi è piaciuta tantissimo. Come pure la ricetta. Io riduco spesso a crema gli ortaggi per condire la pasta e con il broccolo non ho mai provato: proverò al più presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina! non sai quante cose ho imparato sul colore verde, che nemmeno sapevo! Piace anche a me ridurre gli ortaggi a crema, forse perchè mi sto avvicinando relativamente da poco al sapore delle verdure, prima non capivo o non apprezzavo a sufficienza l'importanza! a presto!

      Elimina
  4. E pensa un po' che il verde è il mio colore preferito !!!!!! Le tue reginette sono bellissime da guardare e assolutamente deliziose. Tantissimi complimenti Silvia e baci

    RispondiElimina
  5. Ma pensa Lisa, anche il mio!! Grazie come sempre, bacioni

    RispondiElimina
  6. Il verde è per me il colore della libertà, quello dell'espansione. Permette di dilatare le vedute, lo sguardo, di distenderlo e allontanare i pensieri negativi. Tinge tutto, di speranza. Una speranza vera, realizzabile. Di rinascita. Di primavera.
    Questo post mi fa venire in mente una canzone dei Marta sui tubi. Non so se la conosci.. Te ne metto il link e intanto prendo un piattino di queste reginette.
    A presto :*

    https://www.youtube.com/watch?v=949vFegwVK0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola le tue parole mi piacciono sempre tanto, i tuoi commenti sono carichi di emozione davvero! la canzone non la conosco, hai fatto bene a lasciarmi il link, vado subito a sentirla!! a presto baciii

      Elimina
  7. Il broccolo romanesco è davvero bello, sembra quasi un'opera d'arte. Secondo me una delle verdure più belle insieme alle zucche. Adoro la pasta con i broccoli, a me piace mettere anche due acciughine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elena, è vero! l'ho sempre ammirato per la sua bellezza! è vero però anche le zucche hanno qualcosa di particolare!

      Elimina
  8. da noi non si trova per lo meno è difficile trovare il broccolo manesco, mi piace molto come ha realizzato la crema

    RispondiElimina
  9. Pensa che il mio colore preferito è sempre stato il verde e tutt'oggi continua ad esserlo :-)
    La pasta che proponi è un sogno, complimenti..spero che tu stia meglio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie consu! Sto molto meglio, anche se attendo le novitá, rimango fiduciosa! Bacioni

      Elimina
  10. Ciao Silvia, come stai? Che belle foto che hai fatto!!
    Buonissime anche le reginette, fatte così mi piacciono tanto.
    Uhmmm, che peccato non poterti incontrare accipicchia!!!
    Baci e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eilà eccoti! Grazie mille! Eh chi lo sa, magari un giorno capiterà! Intanto baci anche a te e buona serata

      Elimina
  11. Un ortaggio che ci affascina ed ipnotizza....anche noi abbiamo scoperto l'abbinamento con la pasta e dobbiamo dire che è ottimo ! Amiamo il verde in tutte le sue sfumature , e spesso lo indossiamo pure:)saremo vanitose?^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ancora non ci credo, non lo mangiavo nemmeno!! amo il verde anche io e mi vesto un sacco di verde! vanitose? eh suvvia un po' di vanità non fa male!! :)baci

      Elimina
  12. Mi piacciono i piatti così verdurosi.... questa cremina è uno spettacolo, gustossiima la pasta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le cremine di ortaggi stanno bene con la pasta in generale! :)

      Elimina
  13. Io ho fatto il pesto con il broccolo romanesco, figurati se non amo questa crema che mangerei anche con un cucchiaino o spalmata su una fetta di pane! :-)
    Il verde ha tante anime, mi piace per questo, un po' come il blu... può essere brillante e pungente, così come delicato e ovattato... io adoro il verdeacqua e il verde mela, perchè donano quella serenità così importante di cui abbiamo bisogno...
    Sarebbe bello un giorno andare insieme in cerca di un quadrifoglio... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso che ho scoperto che in realtà mi piace, lo mangerò più spesso, visto che fa anche bene! ho già adocchiato le pennellate di verde acqua sulla tua nuova tavola, aspetto di vederla tutta vestita a festa, con qualche nuova cocotte o stoffa colorata!! Cara Francesca, sarebbe bello andare a cercarne uno :)

      Elimina
  14. Ciao, ma che bel piatto, molto appetitoso, è un modo originale per utilizzare il broccolo. Io vestita di verde starei malissimo, ma trovo che il verde sia un colore solare e molto rilassante. Il tuo piatto così ben presentato ne è un esempio. Ciao!

    RispondiElimina
  15. ma che belle le foto e che buono questo piatto di pasta!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Alice, cerco di trovare sempre la luce nelle foto!! baciii

      Elimina
  16. Che buona questa ricetta! La proverò sicuramente e la sottoporrò al mio compagno... ma senza dirgli che la crema è di broccoli, altrimenti non l'assaggerà. Sono sicura che se riesco a fargli provare questo piatto poi diventerà un amante dei broccoli XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! allora se sono riuscita a mangiarla io che mai e poi mai avrei detto, magari anche a lui piacerà!! buona fortuna|!! ahah

      Elimina
  17. Che bello leggerti, sempre una forte emozione rilasciano le tue parole così garbate, attente al particolare, capaci di disegnare stati d'animo differenti, sempre con cura e passione.
    E poi le ricette, e poi le foto...
    Insomma, un incanto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annalisa che bello leggere tutto questo, sono contenta!! baciii <3

      Elimina
  18. E' sempre bellissimo passare da te e leggere quello che scrivi...ogni volta ho portato nel cuore le tue parole...le tue foto e le tue meravigliose ricette sei meravigliosa

    RispondiElimina
  19. un passaggio veloce per augurarti buon 8 marzo!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  20. Non sai quanto mi affascina questo ortaggio.. È' così perfetto e geometrico che ha volte mi perdo a guardarlo.. Non sono molto a posto..eh?!? Lo trovo affascinante!!! Mi piace molto anche il suo sapore ma in questa versione non l'ho mai provato... Me la segno... Buona serata.. Baci..

    RispondiElimina

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Ultimi commenti

Flickr Images

Subscribe