Bottoni dorati... (BISCOTTI AL MIELE DI CASTAGNO)

15:17






biscotti al miele di castagnoApi d'oro
cercavano il miele
dove starà
il miele?
E' nell'azzurro 
di un fiorellino,
sopra un bocciolo
di rosmarino.

(Garcia Lorca)



Quando penso al detto "Il mattino ha l'oro in bocca", penso spesso agli impasti al miele.
Morbidi e profumati, che conferiscono quel senso di energia necessario alla prima colazione.

"Ci vogliono bottoni dorati per iniziare bene la giornata!", dice Elisa...

così l'accontento, e ogni settimana sforno un prodotto che possa sostituire genuinamente i vari biscotti che contengono oli e grassi poco salutari.

La prossima settimana farò un plumcake, le piacerà di sicuro.

"Questi biscotti al miele di castagno mi ricordano qualcosa di particolare, ma non riesco a capire che cosa" mi dice...

Forse ricordano gli alberi che fioriscono in questa stagione, quelli che profumano tutti i viali e lasciano tappeti rosa e bianchi sul battuto di cemento, ricordano gli alberi del bosco, il muschio e la corteccia. Mi fanno ripensare alle tisane per la tosse che preparava la nonna, i rimedi naturali di una volta. Hanno un sapore deciso, tenace, un colore caldo e bruno, è un sapore genuino e anche rustico.
Sono bottoni tondi con le crepe, quelli imperfetti che piacciono a me.

Li ho riposti nella latta rossa a pois bianchi, ma qualche manina ne ruba qua e là due o tre anche la sera, accanto al caffè. 

"Ma senti, perchè non ne hai fatta un'altra teglia? Domani a colazione ce ne saranno ancora?"

Non gliel'ho detto, ma ne ho lasciati da parte qualcuno per voi...

buon inizio di settimana.




biscotti al miele di castagno
Biscotti al miele di castagno 

Ingredienti 
(16/18 biscotti)

200 gr di farina integrale
75 gr di zucchero di canna
50 gr di olio e.v.o.
2 cucchiai di miele di castagno (per me Mielbio Castagno)
1 uovo
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Preparazione:

Unite tutti gli ingredienti e formate un panetto. Fate delle piccole palline e schiacciatele leggermente, adagiate su carta forno, ben distanziati tra loro. Schiacciate i biscotti con i rebbi della forchetta. Infornate per 25 minuti circa a 180°. Anche questi biscotti si conservano per almeno una settimana, riposti in un contenitore ermetico.


biscotti al miele di castagno

biscotti al miele di castagno

Con questa ricetta collaboriamo con:

www.rigonidiasiago.com



 










































You Might Also Like

16 commenti

  1. Farina integrale, zucchero di canna e miele : divina bontà. Questi sono esattamente i biscotti che piacciono a me. Non posso proprio non copiarti la ricetta e preparare questi biscotti anche per me. Grazie davvero Silvia e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Lisa spero ti piacciano! grazie a te e buona settimana!!

      Elimina
  2. ma che golosi questi biscottini!!! e poi senza burro per cui leggeri!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sperimento già da un po' l'uso dell'olio d'oliva in alcuni biscotti, non so se siano più leggeri in realtà, ma vengono bene!! :) baciii

      Elimina
  3. Che piccoli tesori questi biscotti, sembrano davvero deliziosi, con questi ingredienti leggeri e preziosi, come i tuoi pensieri..
    un abbraccio alla dolcezza di entrambe ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annalisa sì pochi ingredienti genuini!! ti abbraccio anche io!

      Elimina
  4. mi piace da matti la consistenza di questi biscotti, leggeri un pò rustici e golosissimi!
    Buona ghiornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona! l'olio d'oliva in effetti rende l'impasto morbido e lo zucchero di canna che è grezzo regala ogni tanto dei pezzetti croccanti :) buona giornata anche a te!

      Elimina
  5. Chissà che buoni e poi mi piace tanto il disegno che hai dato sulla superficie. Hai ragione, per la colazione devono essere fantastici :-) Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono finiti tutti...deduco che sì, erano proprio buoni!!! ahahah buona giornata cara!

      Elimina
  6. Il miele ha il colore dell'oro e delle cose preziose... e anche delle giornate assolate, dei tramonti più belli, della luce familiare che aspetto ogni estate... e questi biscotti sono bottoni, occhi, pois, soli timidi, speranze da (rac)chiudere in una mano... e le crepe sono strade, seguiamole e vediamo dove porteranno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belle immagini che hai restituito Francesca, e quel (rac)chiudere le speranze nella mano è speciale! i tuoi occhi sanno guardare sempre una spanna più in là, è sempre così!! :)

      Elimina
  7. Sapevi che il miele di castagno è entrato in questa casa inaspettato qualche anno fa e da allora non riusciamo più a sostituirlo? Semmai ad integrarlo, ma lui, quello bruno color del bronzo è lì ce ci guarda irrispettoso perché sa di essere il meno dolce, ma anche quello più ambito perché meno stucchevole!
    Quindi immagina che bel regalo mi fai con questo bottoncini (a)dorati! :)
    Io e la Franci, si sa, ormai giochiam con le parole, ma anche tu che hai intuizione e originalità sei brava a darci il LA!
    Con infinita gioia di condivisione vorrei regalarti in cambio un sapore: il miele di Girasole. Cercalo. Ha il colore del vero oro liquido. E' denso e non è trasparente, ma deciso e con venature brillanti. Il sapore è unico (proprio come il miele di castagno, ch'è riconoscibilissimo) ed è una sinfonia!
    Io ho avuto il piacere di acquistarlo in Alto Adige sulla strada che portava a Castel Thun. Il miele più buono che abbia mai mangiato!
    E' però rimasto un biscottino per me?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta buongiorno! Sì, tu e la Franci siete adorabili, siete in grado di giocare con le parole come nessun altro, e credimi è un piacere leggervi! Io prendo spunto volentieri anche per quanto riguarda il miele di Girasole, che ho visto più volte, ma mai assaggiato ancora! Finchè non avrò modo di recarmi nelle belle valli montane, credo che mi accontenterò di sbirciare tra gli scaffali del supermercato, ma sarà il prossimo acquisto, garantito! grazie per il consiglio! ...certo che c'è un biscottino per te, non potevo non lasciartelo! un abbraccio e buona giornata

      Elimina
  8. Che buoni Silvietta :) Iniziare la giornata con questi bottoni d'oro è sicuramente il miglior modo possibile x il palato ma anche x l'umore :-)
    Buon we e a presto <3

    RispondiElimina
  9. Ciao bellissima..che bella luce nel tuo blog e quanto sono belli questi biscotti. Ne mangerei in quantità. Che si fa di bello ..come state?
    baci e buona domenica

    RispondiElimina

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Ultimi commenti

Flickr Images

Subscribe