Sogni dentro bolle di sapone

13:50

Soffio sui pensieri e questi si librano nell'aria come tante bolle di sapone.

Sono pensieri tondi, ancora un po' tremolanti, delicati, trasparenti e colorati, che si colorano alla luce del sole con i loro riflessi.

Ci sono dentro i miei sogni, sono ancora tutti lì sospesi, e più soffio nell'anello e più si formano tante immagini che si rincorrono, alcune sono piccole, alcune sono grandi, poi si fermano sul prato e rimangono un po' lì, a respirare la primavera, prima di abbandonarsi e...puff, una bolla è scoppiata.

Stavo sognando ad occhi aperti, e sono tornata alla realtà.

E' così che ogni tanto mi piace fare, staccarmi dalla realtà e lasciare che la fantasia viaggi, fino a perdersi in qualcosa che è l'immagine dei miei desideri più sinceri.


Torno dopo qualche settimana di assenza, e vi lascio una piccola coccola primaverile...


Cupcake alla camomilla con frosting al miele d'arancio

Ingredienti (per 7 cupcake)

150 gr di farina 00
1 bustina lievito vanigliato
50 gr di burro (a tocchetti e temperatura ambiente)
100 gr di miele d'arancio (per me Mielbio Arancio di Rigoni di Asiago
1 uovo
150 gr di yogurt alla vaniglia

Per lo sciroppo di camomilla da aggiungere all'impasto dei cupcake:
50 gr di zucchero semolato
2 cucchiai di fiori di camomilla essiccati 
qualche cucchiaio di acqua 

Per il frosting:
formaggio spalmabile 
2 cucchiaini di miele d'arancio
2/3 cucchiaini di zucchero al velo


Preparare una mezz'ora prima lo sciroppo di camomilla, facendo sciogliere a fuoco lento dello zucchero semolato con qualche cucchiaio di acqua a cui aggiungerete i fiori essiccati di camomilla, lasciarli in infusione e poi filtrare con un colino. Fate raffreddare completamente e poi mescolate allo yogurt alla vaniglia.

A parte preparate l'impasto dei cupcake, aggiungendo in una ciotola la farina, il lievito, il burro a tocchetti e a temperatura ambiente, il miele, 1 uovo, lo yogurt mescolato con lo sciroppo preparato prima. Amalgamare con uno sbattitore elettrico. Infornare negli stampini per muffin a 180°  per 25/30 min. 

Preparare il frosting, semplicemente amalgamando a del formaggio spalmabile qualche cucchiaino di miele d'arancio e qualche cucchiaino di zucchero al velo, fino a raggiungere la dolcezza desiderata. Decorare i cupcake una volta raffreddati.




You Might Also Like

28 commenti

  1. E' fantastico lasciarsi cullare dall'immaginazione e quasi perdersi riuscendo addirittura a sfocare ciò che abbiamo davanti agli occhi perché i colori sono dentro di noi!
    Perdersi per riaversi è sempre un po' come tornare... e se pausa c'è stata, il ritorno è sempre così gradipo, poi! :)
    Bentrovata, cara Silvia!
    Prendo un cupcake rotondo e luminoso, ma al gusto sogno, proprio come questi che mi guardano dallo schermo! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Roberta, fin da bambina ho avuto questa "attidudine" :) a sognare ad occhi aperti, poi si cresce certo, ma fondamentalmente ogni tanto mi piace ancora fare così! ... la mia è stata una piccola pausa ma mi siete mancate un sacco! prendi pure un cupcake e buona giornata!

      Elimina
  2. ...è importante regalarsi qualche momento in cui sognare...lasciareche la menti si rilassi vagando dove vuole.
    Volentieri, sognerei seduta in un prato pieno di fiori di camomilla, con in mano un bianco cupcake!!!
    grazie per questa deliziosa ricetta. Eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava Eleonora, a volte serve davvero! Ecco esatto, la mia immagine preferita è proprio quella che hai descritto, in mezzo ad un prato di margherite! un bacione

      Elimina
  3. Si anch'io stacco la spina,nel senso che evado con la mente ed il cuore..mi serve mi aiuta.Ed immaginare i miei pensieri come bolle me li rende ancora più leggeri.E sono piume se li accompagno a delle nuvolette come queste,delicate di camomilla..Tutto un viaggiare qui...un bacione tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Damiana lo sai che io scelgo sempre delle immagini da sognatrice, che ci devo fare!! :) ahaha un bacione anche a te bella!

      Elimina
  4. Capita sempre anche a me...ma come impedirsi di sognare??
    Bellissimo post come solo tu sai fare e la ricetta completa adeguatamente il tutto ^_^
    Buona settimana cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I sogni sono l'unica cosa che non ci possono rubare o permettere di non fare :) buona settimana tesoro!!

      Elimina
  5. A me piace sognare e fantasticare guardando le nuvole soffici che danzano nei cieli sopra le montagne. Anch'io ho sperimentato (nei biscotti) la camomilla: delicata e dolce come i sogni. Ciao Silvia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapessi come piace a me fare così!! anche io sai che ho provato la camomilla nei biscotti, ma al tempo avevo utilizzato quella solubile...beh con i fiori è tutt'altra cosa! ciao Cristina!

      Elimina
  6. adoro anch'io sognare ad occhi aperti, sono i momenti migliori in cui mi lascio ispirare x creare nuovi dolci... immagino sia stato lo stesso per te con queste cupcakes...sembrano davvero deliziose e leggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura alla fine con tanti impegni che ci sono nella vita, alcuni attimi per sognare non possono non essere piacevoli!! questi cupcake sono venuti soffici, soprattutto per lo yogurt!

      Elimina
  7. Lo sai che mi sei mancata? mancava quel tocco di leggerezza dentro le tue splendide parole, mancavano le tue splendide immagini e le tue dolci ricette.. bentornata, davvero. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annalisa mi sei mancata anche tu e mi siete mancate tutte voi, due settimane non sono tante ma mi pareva un'eternità!! grazie di cuore! a presto!

      Elimina
  8. Ciao carissima..spero che abbiate passato una serena Pasqua..ormai lontana.
    Assaggio virtualmente il tuo dolcino e vado aletto!! Notte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inco buona Pasqua anche a te anche se in ritardo!! buona giornata!!!

      Elimina
  9. I dolci con la camomilla li trovo così femminili e romantici... sarà che questo fiorellino mi ha sempre fatto tenerezza, da quando lo filtravo nella tisana della buonanotte da bambina e annusavo l'odore delicato! Delicati sono anche certi sogni, quelli detti a voce bassa, confidati nella penombra, che bussano piano eppure ci sono e ci accompagnano anche dopo il risveglio... non smettere mai di fare dolcetti così belli, di sognare e di raccontare ciò che provi e senti... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva il romanticismo!! i sogni delicati, realizzabili o non, sono sempre belli! Grazie Francesca, son contenta che c'è sempre un tuo commento qui! buona giornata!

      Elimina
  10. Questa volta hai preso tu i miei pensieri e li hai tramutati in bolle di sapone. Ci pensavo qualche giorno fa a quanto possano essere simili ai sogni, ai desideri. Soffiarci su e vederli andare lontano. Vorresti acciuffarle, ma sai che se non lo fai con delicatezza potrebbero esplodere in mille schizzi colorati. Disperdersi. Invece.. invece bisogna aspettare che lo facciano loro, che abbiano il loro tempo per realizzarsi. Quando ormai sono mature e pronte a farlo.
    E, se guardo bene, questi muffin gli somigliano. Delicati, tondi, soffici come nuvolette. Hai quasi paura di prenderli per non turbarne la bellezza. E quel fiorellino di camomilla è adorabile.
    Un abbraccio grande e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola quanto mi piace leggerti, davvero! è proprio come hai detto tu, sogni che poi sono desideri, li lascio volare leggeri come le bolle, quache bolla scoppia, ma qualche bolla, finchè c'è il vento vola...e aspetto anche io il tempo di tenerne una tra le mani! un abbraccio e a presto!

      Elimina
  11. Mi sono persa a rincorrere coi pensieri quelle bolle...spero che non si appoggino le miei, ho voglia di continuare a sognare ancora un po'!!!
    Rilassanti i tuoi cupcakes alla camomilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Mila, non voglio che scoppino tutte le mie bolle nemmeno io, per questo continuo a soffiare :) buona giornata!

      Elimina
    2. Allora soffiamo in due!!!!!!

      Elimina
  12. Deliziosa la tua rilassante coccola primaverile ancor più accompagnata da quelle bolle che portano alta la mente e permettono di rendere possibili anche i sogni più belli!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. Bisogna sognare assolutamente e' l'unica cosa che ancora non costa nulla...Hai creato delle meravigliose nuvole di bonta' sono da sogno....grazieee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia ben detto!! grazie cara per le tue parole, manco un po' anche da te, arrivo a subito...

      Elimina
  14. ma che meraviglia questo blog ... che bello sognare e le ricette e le foto !! vi seguirò con vero piacere ... baci *__* mariaida

    RispondiElimina

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Ultimi commenti

Flickr Images

Subscribe