Ac(cocco)lati ad ascoltare le note e le parole... (FROLLA AL COCCO E MARMELLATA DI ARANCE AMARE)

12:36


Vivo di musica, che è parte di me.

La musica è guardare lontano, incorniciare paesaggi che non abbiamo mai visto, fermare volti alla stazione dei treni e raccogliere stelle sulla riva del lago, in una notte d'estate.
La musica è l'emozione di istanti di un passato-presente-futuro, dove il confine può anche non esistere, ondeggia su un battello da una sponda all' altra, rimbalzando di nota in nota come una pallina da ping-pong.

La musica si fa poesia dentro parole che intrecciano racconti, parlano di vicoli abitati, di strade che hanno l'impronta dei passi della gente, di mani che si sfiorano e di baci rubati che hanno il sapore delle pesche bianche.

Sono pezzi di nostalgia e momenti di allegria, secchielli di speranza da giocarci sotto il sole,  mentre l'acqua continua a cambiarci le risposte e noi, forse, siamo ancora fermi alle domande.

La musica è così, ti entra dentro che nemmeno te lo aspetti, ti fa ascoltare i tuoi pensieri, quelli più profondi. Ti fa ballare su una terrazza che diventa stanza o addormentare sotto un cielo di pensieri.
Ti fa capire che il suo potere è grande tanto quanto il cuore e più siamo aperti a conoscere più ci arricchiamo di emozioni che non immaginiamo nemmeno.

Ac(cocco)lati ad ascoltar le note e le parole è come assaporare un pezzetto della mia crostata , dove il dolce del cocco ti porta verso terre lontane, mescolandosi alla nota amara della marmellata di arance, e tu sei lì che ti vivi soltanto quel momento...




Crostata con frolla al cocco e marmellata di arance amare
(teglia dim. 10 x 35 cm)
Ingredienti:
150 gr di farina integrale
150 gr di farina 00
130 gr di burro (a temperatura ambiente)
1 uovo intero + 1 tuorlo
50 gr di zucchero semolato
50 gr di zucchero di canna
1 pizzico di sale
60 gr di cocco in polvere
1 vasetto di marmellata di arance amare (per me Fiordifrutta Arance Amare Rigoni di Asiago)
Preparazione:
Unite alle due farine lo zucchero di canna, quello semolato e un pizzico si sale, aggiungete il burro tagliato a tocchetti e a temperatura ambiente e iniziate ad impastare, aggiungete poi le uova e in ultimo il cocco in polvere. Lavorate velocemente e formate un panetto da avvolgere nella pellicola trasparente e da riporre in frigorifero per almeno 30 minuti.
Foderate una teglia rettangolare con 3/4 di impasto, lasciandone da parte un 1/4 per formare le strisce decorative. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e aggiungete la marmellata di arance amare. In forno preriscaldato a 180° per circa 35/40 minuti.
Con questa ricetta collaboriamo con:
http://www.rigonidiasiago.com/




You Might Also Like

21 commenti

  1. Ciao Silvia,
    è bello essere qui dopo tanto tempo (lo studio mi ha prosciugata per mesi)!
    Rimettersi all'opera dopo un periodo così lungo è faticoso: pensavo di riprendere con una crostata e mi hai anticipato. Non ho mai provato il cocco nell'impasto e, sembra assurdo, ma non ho mai assaggiato una confettura di arance amare. Ora proverò sicuramente!

    Grazie per le dritte e a presto
    Chiara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara che piacere ritrovarti!! Sono passata da te pgni tanto per vedere se avevi preparato qualcosa di nuovo...purtroppo ma anche per fortuna ci sono tante prioritâ nella vita, e prima si sbrigano quelle giustamente!! La frolla al cocco io non l'avevo mai fatta, in più avevo questa marmellata e ho pensato che il contrasto potesse essere interessante!! Aspetto un tuo gran ritorno allora...a presto!!!

      Elimina
  2. Sai che mi hai fatto venir voglia di una crostata fatta con la farina integrale e con della marmellata?
    Buonissima e bella la tua.
    Poi con la marmellata Rigoni è una garanzia.
    Io la uso da molto tempo.
    Un abbraccio alle sorelle.
    baci<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inco che piacere!!! Io ultimamente mi dedico molto a queste ricette semplici, adatte a colazione o merenda!!! Un saluto dalle sorelle anche a te!!

      Elimina
  3. mentre tu ascolti la musica, mi passeresti 2 fettine della tua golosa crostata?!?!?! ahahahahahah Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendi pure!!!! Mi sembra anche l'ora giusta! Ciaoooo

      Elimina
  4. Non posso che lasciarmi coccolare dalle tue parole e dalla tua deliziosa proposta x iniziare la settimana con il sorriso :-) Io non potrei mai vivere senza musica, sa sempre come consolarmi, caricarmi e regalarmi dei momenti indimenticabili :-)
    Buon lunedi tesoro <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo in due bella!! W la musica! Ti auguro una buonissima giornata! Un abbraccio

      Elimina
  5. meravigliosa...rustica e golosa come piace a me! Buona merenda allora... ;)
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una nuova idea anche per me!!! a presto Simona!

      Elimina
  6. Un'idea golosissima questa frolla al cocco...... Ottima!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi son detta "se si fanno i biscotti al cocco perchè non farci una crostata?" ... grazieeee

      Elimina
  7. E tu... fatta di sguardi, tu... di sorrisi sinceri, hai scritto parole su un pentagramma e mi hai fatto ascoltare una melodia tanto bella che quasi non riesco a smettere di "canticchiarla"! Sono poche, o almeno, sono rare le persone che riescono a ballare con frasi e periodi ed io ne ho un debole, subendo tutto il loro fascino!
    E tu, in questo caso, non puoi che esser fatta di sguardi... quelli che leggono la vita e l'armonizzano!
    Io ballo ancora solo se mi dai una fettina golosa! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una fettina tutta per te è in arrivo!! Grazie Ro davvero! allora lasciamo che la musica ci faccia ballare quando ne sentiremo il bisogno, quando avremo voglia di volare un po' con la mente e per un attimo non pensare ad altro! io ti auguro una buona giornata!! un bacione

      Elimina
  8. Che splendide parole, che ricordi lontani e dolci, piacevoli come una fetta di questa crostata..
    Viva la musica, e tutti i sogni che riesce a risvegliare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annalisa! Sì, viva la musica!! buon fine settimana!

      Elimina
  9. la crostata è un dolce adatto sia col caldo che col freddo!!! Bella proposta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila, anche se accendere il forno con queste temperature... :)

      Elimina
  10. La musica spesso ci presta le parole... ce le porge sul palmo di mano e in punta di cuore, proprio al momento giusto... ci sono canzoni eterne davvero nelle emozioni, possono cambiare mille cose intorno e dentro di noi ma l'ascolto provoca sempre lo stesso sussulto... è come se le note spalancassero una tenda tirata, per farci ri-vedere il vissuto, oltre la finestra...
    Sapessi quanta musica ascolto mentre cucino e quando stendo la frolla! :-) Dovremmo farlo insieme una volta, parlando del nostro amore per il cocco e di tutti gli spunti che ci diamo coi nostri rispettivi blog...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, ogni volta gli spunti vengono fuori come niente, da una riflessione ne parte un'altra e così via e questo è davvero piacevole! Chissà Franci se lo scrivessi tu un testo di una canzone...già immagino i giochi di parole!!

      Elimina
  11. Beh con la tazzona di caffè che sto bevendo ora, una fettina ci starebbe eccome!

    RispondiElimina

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Ultimi commenti

Flickr Images

Subscribe