La polvere d'oro del tempo... (POLLO AL CURRY E LATTE DI COCCO)

17:37


Per tutti il tempo è polvere d'oro che lasciamo scorrere tra le mani, ma avete mai fatto attenzione alla forma che gli diamo?

Per chi aspetta qualcosa che non arriva, si allinea, granello dopo granello, formando una linea retta...infinita, lunga e spesso monotona, e si cerca, si cerca di continuo... perchè anche un ostacolo o uno sguardo di meraviglia dietro l'angolo diventano un pretesto per dare alla linea una curva d'emozioni improvvise.

Per chi sente il peso delle preoccupazioni o si sente triste, il tempo si fa pesante e l'oro diventa piombo, e i granelli si fanno grandi come sassi spigolosi da portare sulle spalle.

Per quelli che corrono sempre e non sanno aspettare, il tempo potrebbe avere la forma vaga di una macchia, che per la fretta non ha avuto modo di scegliersi un disegno.

Poi ci sono i distratti, che sparpagliano i granelli qua e là, e danno al tempo la forma sempre diversa delle nuvole, dove a volte ci infilano la testa e si dimenticano le cose. 

E gli entusiasti? Ah, quelli danno al tempo una forma piena e tonda, come una grossa melanzana, e il tempo è tutto e ogni secondo è da riempire con qualcosa di nuovo. 

I malinconici creano sbuffi di polvere sul tavolo e i romantici disegnano cuori di glitter sui finestrini appannati dei vetri.

E infine ci sono quelli che assaporano il tempo minuto per minuto, mettono cucchiai di polvere d'oro dentro salse al latte di cocco e cospargono il tutto con semi scuri di papavero e chicchi di riso bruno. Sono quelli che sanno apprezzare tutte le sfumature del giallo e del tempo.




Pollo al curry con latte di cocco e semi di papavero 
e Riso Venere

1 scalogno o cipolla bionda
olio e.v.o. (q.b.)
sale q.b.
petti di pollo 
farina (q.b. per impanatura) + 1 cucchiaio scarso per addensare la salsa
da 2 a 4 cucchiaini di curry (assaggiate e valutate, io ne ho messi 4)
semi di papavero
latte di cocco (quello per cucina)
riso venere

Preparazione:

Fate soffriggere uno scalogno o una cipolla bionda con olio extravergine d'oliva, in una padella antiaderente. In una ciotola a parte aggiungete il contenuto di un vasetto di latte di cocco e stemperate il curry (valutate a seconda del vostro gusto, da 2 a 4 cucchiaini). Tagliate i petti di pollo in tanti pezzetti tipo straccetti e impanateli nella farina, fate rosolare e dorare bene il pollo nel soffritto per qualche minuto, a cottura quasi completata, salate e versate nella padella il latte di cocco che avrà un bel colore giallo e un cucchiaio scarso di farina per addensare la salsa. Terminate la cottura quando la salsa al curry si sarà addensata per bene. Un piatto che può essere accompagnato da riso venere o basmati, al naturale, semplicemente cuocendo in acqua bollente e salata il riso.


You Might Also Like

21 commenti

  1. Gustosissimo, l'abbinamento del riso venere al pollo al curry mi piace particolarmente, la prossima volta che lo preparo voglio provare anche io ad utilizzare il latte di cocco!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensa Alice, l'ho provata per caso, su richiesta di mia sorella...è molto facile da preparare e dà un tocco esotico! :) buona giornata!

      Elimina
  2. Mi sono incantata a leggere le tue parole che arrivano al cuore come questa super ricetta che faccio spesso col riso normale quindi lo provero' con quello venere!!!ciao cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Cinzia grazie per essere passata! guarda il riso venere oppure anche quello basmati, hanno ovviamente un sapore che secondo me si sposa meglio del riso normale!! provalo! un bacione

      Elimina
  3. che dire?! Hai perfettamente ragione...il tempo è sempre troppo poco, si corre in continuazione...per me il tempo è oro, è un dono prezioso!
    Un grande abbraccio e complimenti per la ricettina che adoro...proverò a farla anche col riso venere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si Simona, il tempo è oro, sicuramente non si ferma per nessuno, ma è anche vero che ognuno lo vive a modo suo!! passo a salutare anche te! un abbraccio

      Elimina
  4. Vorrei tanto essere capace di cogliere tutte le sfumature del tempo e magari assaggiare il tuo piatto così cremoso e goloso :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me tu le sai già cogliere tutte e in più hai il tocco bello delle persone entusiaste che vivono a tutto tondo! :) un bacione

      Elimina
  5. mamma mia....ma quando mi ispiri quella super cremina al curry che è venuta!!!! Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila! prima volta che provavo questa ricetta!

      Elimina
  6. Sono così vere le tue riflessioni... la nostra vita è scandita dal tempo e dal suo passare, ognuno ha un suo modo di viverlo e tante azioni dipendono dall'importanza e dal peso che gli diamo... io so quanto sia prezioso ad esempio quello per me stessa, quanto non voglio farmelo rubare da cose e persone che non meritano, come è fondamentale il tempo da regalare, al contrario, a tutto ciò che merita... lo vedo come un dono, più sfugge e più diventa un gatto da coccolare... e mai, mai sprecare nessun granello, perchè non torna più...
    Amo il curry, amo la prima foto con tutto quell'azzurro, amo la cremosità delle emozioni, amo le parole che scivolano semplici ed efficaci, amo le donne come te che sanno capire-pensare-scrivere e... dar(si).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto è vero ciò che dici Franci, il tempo non va sprecato ma sopratutto è bene riconoscere chi merita il nostro regalo! E' vero che sfuggirà sempre troppo in fretta, un po' come quando scatti delle fotografie e un attimo dopo la luce è già cambiata, ma l'obiettivo importante sarà farne buon uso! sono contenta di condividere il mio tempo con te e che tu lo condivida con me, perchè è sempre un momento di riflessione e di belle parole!!

      Elimina
  7. Complimenti Silvia, adoro il pollo cucinato con il curry e questa salsina che bontà, degna di scarpetta... posso????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai fai Simona, tu prepari il pane?? :)

      Elimina
  8. Il mio tempo ha preso la forma di sabbia sparpagliata al vento, sfugge di mano e nel rincorrerlo mi ritrovo in posti nuovi, come Alice che precipita nel suo paese delle meraviglie. Rare mattine, ha la forma di granelli di zucchero che si sciolgono in una tazza di tè dopo avermi dato un buongiorno profumato di cannella e cioccolato. I pomeriggi prende la forma di aghetti di rosmarino che insaporiscono i pani da rendere croccanti in forno per puntellare le insalate. Nei weekend prende la forma di ciotoline e mercatini in cui perdersi a cercare quello che manca, quello che vorremmo, quel particolare vintage che sia così affine al tuo animo. Ha cambiato tante forme, in questi mesi, il mio tempo, ma trova sempre posti sicuri in cui rifugiarsi e quando torna qui trova sempre quelle parole così belle da cui lasciarsi incantare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola il tuo è un tempo che apprezza tutte le sfumature! Il fatto di avere tante forme, lascia intendere che nuove cose si susseguono, e con esse nuove emozioni! e allora lascia pure che le forme del tuo tempo siano sempre diverse, perchè significa soltanto una cosa: che stai vivendo a pieno la tua vita!! grazie per il tuo pensiero!! davvero!

      Elimina
  9. Più ti leggo, più mi ritrovo tra le righe da te scritte. Mi ritrovo in questo tempo che provo ad acciuffare perché come un soffio di vento vola via. E pluff neanche me ne sono resa conto.
    Lotto con me stessa ogni giorno perché nessuno me lo porti via, perché sia riempito solo da quelle poche cose di cui mi circondo che mi rendono felice.
    Ogni tanto gli do la forma che voglio, lo coloro con colori solo miei e pennellate nuove sparse qui e la.
    Come il tuo curry Silvia! Mi piace moltissimo la prima foto! Come mai il cucchiaio non l'hai girato al contrario? (Curiosa io)
    Un abbraccio dolce

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello quando qualcuno ti dice che sente un'affinità anche di pensiero, perchè condividere qualcosa ti fa sentire parte di un universo fatto di tante piccole "te" sparse nel mondo! Non lasciare mai che nessuno rubi il tuo tempo, perchè è prezioso, e concordo con te sul fatto di circondarsi il più possibile, di cose che ci facciano felici! P.s. il cucchiaio l'ho girato al contrario dopo una serie di foto fallite, perchè non si vedeva bene la polvere, così, nonostante non sia proprio perfetta come foto, il fuoco è andato tutto a concentrarsi sul quell'oro! un abbraccio caro anche a te!

      Elimina
  10. In questi giorni il tempo sfugge dalle mie mani a malincuore, mi sto perdendo tante cose belle, presa da un impegno più grande di me.. ma ce la metto tutta per recuperarlo..
    Questa ricetta Silvia è deliziosa, pensa che non l'ho mai preparato anche se l'adoro, mi riprometto di provare al più presto la tua versione, mi fido di te, in ogni senso :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annalisa se sei impegnata su qualcosa di importante è più che normale che qualcosa debba essere sacrificato, ma c'è una buona ragione! e vedrai che man mano ti organizzerai meglio e il tempo lo riprenderai in mano! Ti abbraccio forte e ti ringrazio!!

      Elimina
  11. Che delizia la tua ricca e sfiziosa versione del pollo al curry, bravissima!!!
    Baci

    RispondiElimina

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Ultimi commenti

Flickr Images

Subscribe