Rosso cilie..già, mi batte il cuore! (GELATO AL MIELE D'ARANCIO E SALSA DI CILIEGE)

14:14

 



Maggio arrivò con una sorpresa...in punta di piedi aprì la porta timidamente e invase la stanza del cuore con un raggio di sole. 

Cantava "un raggio di sole per te", ma soprattutto per me quella canzone e io lo sapevo, me lo sentivo...

Fu la musica con le sue note a riempirmi per prima di dolcezza, di parole che sentivo farsi strada dentro di me, di sorrisi che nascevano senza un motivo, tra un giro in bici e un getto d'aria del phon che asciugava i capelli...e ancora nennemo lo sapevo che cosa mi avrebbe atteso.
E forse, nemmeno ero pronta.

Fu la musica poi che lo fece arrivare inaspettato, sulla scena il Teatro dei Burattini alla Triennale attendeva una band dal cuore rock e lui arrivò verso di me con un abbraccio, un abbraccio che mi fece sentire a casa. 
E ora, ogni giorno, il mio buongiorno ha il sapore del miele d'arancio, come un gelato da assaporare lentamente, senza fretta e senza pensieri. Come un cucchiaio cremoso e freddo che si lascia sciogliere quando incontra il calore di un assaggio...un delicato assaggio.
E quale colore migliore da abbinare a questo nuovo sapore se non quello di una salsa di ciliegie rosse?
E lo dico a bassa voce, perchè forse è ancora troppo presto ma... è rosso cilie..già, mi batte il cuore!







Gelato al miele d' arancio e salsa di ciliegie

Ingredienti per il gelato:

 200 gr di latte intero fresco
250 ml di panna fresca per dolci
50 gr di yogurt greco
60 gr di zucchero semolato
2 tuorli d'uovo
1 cucchiaino di maizena

Ingredienti per la salsa:

200 gr di ciliegie (il peso è compreso di noccioli)
50 gr di zucchero semolato
poco succo di limone

Preparazione:

Sbattete con le fruste elettriche i due tuorli d'uovo con il miele e un cucchiaino di maizena, fino a rendere il composto cremoso. A parte, portate a bollore il latte con lo zucchero semolato e poi versatelo a filo sul composto precedente, continuando ad amalgamare con le fruste elettriche. 
Lasciate raffreddare. Aggiungete lo yogurt greco e la panna fresca e frullate leggermente con un mixer ad immersione. Lasciate il composto a riposare in frigorifero per circa 3 ore.
Versate il composto nella gelatiera e seguite i tempi e le istruzioni del vostro modello.
A parte preparate la salsa: in un pentolino aggiungete le ciliegie denocciolate, lo zucchero e un po' di succo di limone. Cuocete a fiamma bassa per qualche minuto e poi frullate il composto con un mixer ad immersione. Continuate a cuocere a fiamma bassa fino a che la salsa non avrà un aspetto denso. Lasciate raffreddare completamente e poi versate il composto sul gelato, al momento di servirlo.







http://foodbloggers.rigonidiasiago.it/nuovo-anno-nuovi-golosissimi-contest/



You Might Also Like

19 commenti

  1. SARA' SICURAMENTE STREPITOSO, MI HAI FATTO VENIRE UNA VOGLIA MATTA DI CILIEGIE CON TUTTE QUESTE FOTO, NON VEDO L'ORA CHE MIA SUOCERA ME LE MANDI DALLA PUGLIA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina!! con le ciliegie si possono fare tantissime belle ricette! se arrivano dalla Puglia poi saranno ancora più buone! a presto

      Elimina
  2. Ed io lo sento, questo battito!
    Forte, deciso e meravigliosamente così a tempo, così tanto intonato!
    Quanto è bello quel sorriso che hai! Lo leggo tra le righe, lo vedo mentre prepari le foto e misuri il post, me ne accorgo dai colori di passione e profumati di emozioni vere!
    Sincronia negli ingredienti, così come i nuovi sapori della vita: basta lasciarsi stupire da quelli inaspettati e guarda un po' quanto diventa gustoso viverla!
    Che gioia leggerlo e saperti coccolata da braccia così familiari e rassicuranti!
    Mi racconti tutto davanti a una pallina di gelato? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai colto come sempre il punto principale...lasciarsi stupire da sapori inaspettati...ne parlavo spesso qui sul blog, ma poi se ti capita ci credi un po' di più! e allora ecco che nuove emozioni, anche se ancora molto fresche, hanno proprio il sapore di questi ingredienti! e capita di maggio Ro...nel mese dei ciliegi!!! ;) una pallina di gelato per te c'è sempre!!

      Elimina
  3. Ecco un valido motivo per comprare la gelatiera....confesso che mi manca. il tuo gelato deve essere stellare.Stupenda ricetta, Grazie, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda io ne ho una con il cestello, una di quelle economiche, ma non immagini che soddisfazione farsi il gelato a casa dei gusti che più ti piacciono!! grazie a te a presto

      Elimina
  4. Eccoti, finalmente. Ti aspettavo. Attendevo queste tue righe per (rac) cogliere i sorrisi, come fossero fiori sul ciglio della strada.
    Ho atteso di vederti spuntare con quella tua dolcezza e sentire passi leggeri ma costanti.
    Passi all'unisono con i tuoi battiti. Li sentì? Io si.
    Camminare per assaporare e lasciarsi sorprendere. E magari farlo davanti ad una coppa di gelato goduriosa.
    Qualche passo più in là...verso l'estate e la felicità. Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoti Melania! (rac)cogliamo sorrisi come fossero fiori e ciliegie da assaporare! E ancora una volta lasciarsi sorprendere, perchè questo è il miglior modo per far sì che non si smetta mai di credere alle cose belle! un abbraccio anche a te!

      Elimina
  5. La stagione delle ciliegie è appena iniziata e devi farmi una promessa: devi mangiare tutte quelle che puoi e avrai nelle mani, non devi lasciare nulla... tutto va gustato! Sentire il sapore ritrovato dopo tanta attesa, avere fame e non saziarsi mai, preparare salse buonissime in cui si sciolgono anche le emozioni e... quella dolcezza che sublima il tutto, come il miele!
    Fisso il cuore della prima foto e lo vedo luminoso e vitale, quanto sono belle le rinascite, eh? Questo maggio ha saputo abbracciarti bene... e non è stato il solo! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La promessa sarà mantenuta cara Franci! :) Dopo tutta questa attesa mi gusto la dolcezza di questi frutti, e che la felicità sia come le ciliegie, una cosa bella tira l'altra insomma...perchè le rinascite sono belle soprattutto quando si è ripagati dopo tanta fatica e sacrifici! ...hai visto bene, quella foto è luminosa come il mio sorriso mentre ti leggo... ;-)

      Elimina
  6. che meraviglia, pura poesia di immagini e parole. Questo gelato deve essere un incanto...
    Un grande abbraccio cara e serena giornata!

    RispondiElimina
  7. Cilie...già le prime!!! Che bello rivederle sbucare sui banci di frutta anche se queste giornate grigissime fanno pensare più all'autunno che alla primavera!!!

    RispondiElimina
  8. Ohhhh che delizia. Oggi qua il tempo è bruttissimo, sembra novembre, ma io ho comunque voglia di primavera, di sole, d'estate e gusterei volentierissimo questo gelato. Non ho ancora cominciato la mia "stagione gelati" e sarebbe bellissimo poterla inaugurare con questa delizia

    RispondiElimina
  9. da provare! Che carino il tuo blog, mi piace molto e mi sono aggiunta ai lettori fissi!
    Lifen

    RispondiElimina
  10. Un post che mi ha emozionata sin dal titolo.. come sono felice Silvia, il mio cuore batte assieme al tuo di felicità! Già, già .. cilie..
    Ti abbraccio fortissimo mentre mi gusto questo gelato che sa finalmente di brividi d'estate :*

    RispondiElimina
  11. Cara Silvia, i tuoi post sono sempre emotivamente coinvolgenti, per me è sempre un piacere leggerti! Questo delizioso gelato deve essere sublime!
    Bravissima!!!
    Un caro abbraccio e felice week-end!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  12. Bravissima Silvia, questo gelato è strepitoso... adoro le ciliegie!!!!

    RispondiElimina
  13. Quanto mi piace sentirti così :-) e che splendida ricetta x inaugurare questa tua nuova primavera :-)

    RispondiElimina
  14. Io adoro le ciliegie! Bellissima (e golosissima!) ricetta :)
    Complimenti davvero per il tuo meraviglioso blog! Mi sono unita con piacere ai tuoi lettori fissi. Ti aspetto da me <3

    RispondiElimina

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Ultimi commenti

Flickr Images

Subscribe