Con le mani

20:04



Oracolo: "Ecco fatto, il segreto è questo: bisogna usare le mani."
Sati: "Perché?"
Oracolo: "I biscotti, come ogni cosa, richiedono amore"
(Dal film Matrix Revolution) 

~

Mi piace sfogliare con le mani le pagine dei libri, piuttosto che leggere sui moderni e-book; colgo il sapore della storia, sento l'odore della carta, respiro sentimenti. 

Mi piace realizzare regalini fatti a mano quando si avvicina il Natale, dentro racchiudo impegno, passione e cuore e ogni pezzo ha la sua unicità. 

Amo osservare le mani delle persone perché parlano quasi quanto gli occhi, raccontano la parte di noi che affiora in superficie e si lascia percepire e quasi toccare dagli altri.

Con le mani dipingiamo vasi di terracotta rovinati, assi di legno, raccogliamo frutta da conservare e fiori che danno colore , stringiamo altre mani per dare conforto, stringiamo altre mani per dare amore, stringiamo altre mani per sentire che non siamo soli. 

Ieri appena ho visto il sole ho trasferito la mia voglia di fare alle mani e dalle mani ad un impasto: deciso, per il gusto del miele di castagno, bruno e sabbioso per lo zucchero scuro e le noci, profumato di buono e di semplice come piace a me. 

Con le mani ho trasformato l'amore in qualcosa da assaggiare e ora lo condivido con voi. 









Biscotti Integrali al miele di castagno e noci 

Ingredienti:


150 gr di farina di kamut 
150 gr di farina integrale
75 gr di olio d'oliva
60 gr di miele di castagno (per me Mielbio Castagno di Rigoni di Asiago)
80 gr di zucchero moscovado 
1 uovo
un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci
30/40 gr di noci tritate

Preaparazione:

In una terrina a sponde alte versare le due farine, praticare un buco al centro e aggiungere l'uovo e lo zucchero. Con le fruste elettriche o a mano iniziate ad impastare. Aggiungete poi l'olio d'oliva e fate assorbire per bene, un pizzico di sale, il miele di castagno e le noci tritate, in ultimo aggiungete il lievito.
Formate un panetto da avvolgere nella pellicola trasparente e lasciate riposare per almeno 30 minuti in frigorifero. Stendete l'impasto su carta forno, dello spessore di circa 6/7 mm e con una formina a piacere tagliate i vostri biscotti. Adagiate su una teglia rivestita di carta da forno, in forno preriscaldato, cuocete per 15/18 minuti a 175°.





You Might Also Like

14 commenti

  1. Con le parole proprio come le mani, sai essere delicata ed il tuo tocco è una carezza..sei unica Silvietta e questi biscotti sono un sogno..come vorrei averli avuti x la colazione di stamani (..pensa che ho mangiato la schiacciata all'uva fragola :-P)!!!
    Passo a leggerti un po' di fretta, sono in partenza x le vacanze (finalmente sono arrivate anche x me!!!) e ci tenevo a lasciarti un saluto e un augurio di un settembre splendido, rigoglioso..un nuovo inizio pieno di belle cose <3 TVB <3

    RispondiElimina
  2. Silvia tesoro,amo anch'io i vecchi e cari libri,tra le pagine ci si perde nel racconto,solo sfogliandole e'possibile...Come accade adesso tra queste immagini,dove trionfano con garbo ed eleganza,biscotti pieni di gusto,dal profumo intenso del miele e dalla rusticita' della farina integrale e le noci.Ti riabbraccio con gioia come fossimo tra le oagine di un vecchio libro!

    RispondiElimina
  3. Buonissima questa ricetta!
    Grazie per averla condivisa.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. LE TUE PAROLE: UNA POESIA.
    I TUOI BISCOTTI:UN SOGNO.
    TUE MANI:UNA MAGIA.QUESTO SI' CHE E' AMORE!!!AMORE PER LA CUCINA E PER GLI ALTRI, BRAVA. BACI SABRY

    RispondiElimina
  5. Silvia, che bello tornare nel blog e trovare una piantina di lavanda che è sbocciata! ;-) Mi piace molto la nuova grafica, c'è tutta la Provenza che amo! Aria francese, biscotti a forma di fiore, sfondo verdeacqua, elogio delle mani... mi hai riaccolto nel migliore dei modi! E quando si dice "tornare a casa", il senso, beh, è anche un po' questo...

    RispondiElimina
  6. " Con le mani così all'improvviso " come cantava Zucchero !!!!!!! Deliziosi i tuoi biscotti, ma soprattutto mi hai dato una splendida idea per usare il mio barattolino di miele di castagno. Un abbraccio forte cara

    RispondiElimina
  7. Con le mani crei emozioni,così come con le parole in uno scambio continuo di arte e bellezza..questi biscottini sono piccoli gioielli semplici e rustici e quindi ancora più raffinati..grazie Silvia, per essere così come sei!

    RispondiElimina
  8. Questi sono i post che più amo, sai?
    Sono semplici, ma speciali. Raccontano tutti i gesti che celiamo, e che doniamo. Raccontano di mani che hanno voglia di afferrare quei sogni tanto sognati.
    Di quel tempo, che in certi momenti pare fermarsi e assumere il sapore dolce di questi tuoi biscotti...:)

    RispondiElimina
  9. le mani della mia mamma quando passava le domeniche chiusa in cucina a preparare manicaretti...ero incantata e le seguivo per ore!!! sì, racchiudono tanto amore.
    belli questi biscottini. da provare!

    RispondiElimina
  10. Per me settembre e l'autunno in genere è la stagione dei biscotti. I tuoi sono favolosi, hanno un che di rustico e il miele di castagno regala loro un gusto in più.

    RispondiElimina
  11. Ciao!
    1. Complimenti per il tuo blog e per questa ricetta. Fantastica!
    2. ATTENZIONE! Un sito dai contenuti di dubbio gusto ho notato che ha copiato diverse mie ricette. Tra le tante copiate vedo che ce ne sono anche di tue. Il sito è questo: http://www.informarmy.net/category/ricette/ Io ho commentato sotto una delle ricette che mi sono state copiate e sulla loro pagina Facebook, non sono nemmeno riuscita a trovare una loro mail. Ma ti segnalo la cosa, a me non era stato chiesto alcun consenso.

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  12. ritorno dopo una lunga assenza e tu mi accogli con la frase di uno dei miei film preferiti :-)
    siamo proprio collegate!! :* fantastici i tuoi biscotti! li preparerò al mio Gp che è un Integrale addicted

    RispondiElimina
  13. Amo tutto quello che è manualità, anche se...ahimè....per una questione di spazio, di praticità...mi sono convertita all eBook...
    Ma per i libri di cucina, no...la carta da sfogliare con le mani è fondamentale.
    Farò presto i tuoi biscottini, sono una delizia...
    Un grande abbraccio stella

    RispondiElimina
  14. Un post carico di sensibilità e di passione per la cucina.Sei davvero una persona unica. Mi piacciono tanto i tuoi biscotti dal sapore autunnale. Buona domenica.

    RispondiElimina

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Ultimi commenti

Flickr Images

Subscribe